Home‎ > ‎News‎ > ‎

Napoli Times 006 - from the Emirates

posted 31 Oct 2011, 11:21 by Napoli Fans Club London
Le pillole di Napoli Times tornano dopo una lunga pausa durante 5 partite non proprio esaltanti. I commenti negli organi ufficiali e nei blog, piu' o meno seri, si sono concentarti su episodi, e i soli risultati che hanno alterato sia giudizi che gli umori. Si e' passati dalla notte cupa della partita con il Parma, ad un' esaltazione irreazionale per il pareggio (senza tiri in porta con il Bayern). Dalla sbiadita serate a Cagliari, alla vittoria (meritata) con l'Udinese, per arrivare ad una giornata tutta negative (incluse le maglie) a Catania.

In tutto questo turbinio di emozioni, alte e bassi, esaltazioni e sconforto, a guardare gli eventi con occhio Inglese si e' percepita un grande confusione, sia nei Media che nei tifosi. Rispetto ai primi, inviteremo i fruitori del servizio a valutare bene la differenze tra il gossip, la notizia, ed il commento (quest' ultimo distinto tra di parte, sponsorizzato ed obiettivo). Per i secondi, faremo una distinzione tra tifosi occasionali e non. I primi, sono come funghi che nascono solo per le occasioni importanti, sembramo solo concentrarsi sul risultato e se questo non e' positivo allora solo lamenti e mugugni. I secondi sempre piu' gente di stadio e cultori di calcio sono capaci di vedere, e capire il bello di un sport unico, ed ancora in grado di rimanere obiettivi fino al punto di riconoscere che anche nelle sconfitte, l'impegno dei giocatori e' stato assoluto, (e questa non e' poca cosa).

Proprio in considerazione delle tante chiacchiere, come voce indipendente, Napoli Times non aggiungera' altri commenti tecnici, anche se non e' possibile ricordare alle azzurre "pietre-dure" che, se non si tira, (e anche dalla media distanza) non si segna.

Questa pillola di Napoli Times, si concentra sui tifosi e sul club per un rapporto tutto da costruire nel futuro seguendo l'esempio di un club storico del calcio inglese.

Buona visione. Da Londra: Solo e Sempre Forza Napoli a Goodbye.


Comments